Il convivio eclettico

Cisternino, uno dei Borghi più belli d’Italia è tante cose. E’ la calce bianca, è archi e porte medievali, è vista mozzafiato sulla valle d’Itria, è anche San Nicola, è buon cibo,  cultura del mangiar bene, tipicità locale.

E’ quasi d’obbligo, difatti, fermarsi a mangiare le deliziose “bombette“, involtini di carne ripiene di formaggio ed impanate. Carne rigorosamente cotta alla brace, da degustare in uno dei tantissimi “fornelli” del centro storico…in qualsiasi mese dell’anno, in qualsiasi giorno della settimana e forse anche a tutte le ore!

E poi capita che, nella ricerca spasmodica di un po’ di veganesimo interiore, gli occhi captino un posticino nuovo, inusuale, a metà strada tra una sala da tè ed un bistrot dal gusto eclettico. E si decida di dare una sbirciatina al menu sapientemente esposto vicino ai tavoli esterni e si scopra che…la carne alla brace non è contemplata.

Un sussulto di gioia, una piccola euforia del palato che si appresta ad accogliere pietanze nuove ed eccoci seduti al Mezzofanti, ad ordinare insalate con giuncata e pomodorini secchi, polpettine di melanzane e basilico, fiori di zucca in pastella ripieni di deliziosa ricotta locale, bavarese con insalatina di frutta di stagione. Il tutto condito dalla grande professionalità e simpatia di Erika, la proprietaria, cistranese doc che un anno fa ha deciso di sfidare la tradizione culinaria del paese, dando vita a quello che forse oggi è l’unico locale elegantemente originale del luogo.

Il menu è ricco ma senza esagerazioni, cucina local ben preparata e ben presentata…scelte vegane, vegetariane ma anche buon pesce. Insomma, da visitare assolutamente, aperti dalle 12 circa per un buon brunch fino a sera per una cena romantica. Se capitate in gruppo chiedete di mangiare nella sala interna che un tempo era l’antico forno ottocentesco del paese, ne rimarrete affascinati. 

MEZZOFANTI

Piazza Pellegrino Rossi 20
Cisternino (BR)
Tel. 080 444 8407